L’evoluzione del SEO, Search Engine Optimization.


Coloro che capiscono il potere del buon SEO sanno che se vale la pena fare allora vale la pena fare bene. Ma quanto ne sai? Sai come funziona? Chi ha coniato la frase “Search Engine Optimization” e dove è iniziato tutto?

Cominciamo a capire i dettagli di come il SEO è nato e perché è ora lo strumento più potente che puoi avere a tua disposizione.

SEO riguarda e riguarderà sempre il come influenzare i motori di ricerca per mostrare il tuo sito web più alto nei risultati (preferibilmente in qualche parte nella metà superiore della prima pagina), in modo da ottenere più traffico e più vendite / lettori / iscrizioni. Il volto del Search Engine Optimization cambia quasi ogni giorno in quanto nuove formule, algoritmi e regole entrano in gioco costantemente.

Alla fine degli anni ottanta e agli inizi degli anni novanta, è quando Internet ha visto alcuni dei primi motori di ricerca moderni in linea. Yahoo è uno dei grandi giocatori insieme a nomi dimenticati come Infoseek e Aliweb. Il Search Engine Optimization in quel periodo storico (incredibilmente) era basata sull’ordine alfabetico, quindi una pagina web con il nome di 123 o AAAA era solita apparire sulla prima pagina. Anche l’ordine cronologico entrò in gioco, cosi si può immaginare che queste tattiche rudimentali non durano a lungo.

Nei primi anni Novanta, abbiamo cominciato a vedere nuovi motori di ricerca in gioco che usavano formule più complicate per calcolare le classifiche. Siti come AOL e AltaVista. Questo è quando abbiamo iniziato a sentire i termini ‘densità di parole chiave’ e ‘metatags’. Gli appassionati di Search Engine Optimization in tutto il mondo hanno portato a riempire il maggior numero di parole chiave possibile in pagine web e siti, in modo da truccare i motori di ricerca nel mettere i loro siti nella parte superiore della pagina dei risultati.

Nel 1998 nasce la madre di tutti i motori di ricerca – Google. PC Magazine ha riferito nel dicembre di quell’anno che Google “ha una spiccata capacità di restituire risultati estremamente rilevanti”. Ma solo nel 2000 abbiamo davvero iniziato a vedere perché i risultati di Google erano cosi buoni. Google è riuscito a filtrare le pagine non popolari che si sono presentate sui motori di ricerca dei concorrenti semplicemente controllando i collegamenti. E così nasce una nuova sfida. La costruzione di link è diventata grande attività insieme all’ottimizzazione dei contenuti web e alla scultura di pagerank. 

Allora,  da dove è venuto il termine ‘Search Engine Optimization’? Vorrei poter rispondere definitivamente a questa domanda, ma temo che non c’è nessuno là fuori che sa sicuro da dove provengaTutto quello che sappiamo è che la frase venne coniata all’inizio del 1997 su un forum del Search Engine Optimization (ovviamente non chiamato SEO in quel momento) da un collaboratore sconosciuto.

Ora nel 2017, vediamo il Search Engine Optimization come un business consolidato e ben rispettato, che se praticato in modo etico può vedere le aziende crescere sempre di più.

Le grandi organizzazioni multinazionali ed i conglomerati globali ora impiegano esperti di SEO interni a tempo pieno per mantenere i propri marchi e nomi commerciali in vista.